Apri gli occhi

Apri gli occhi i tuoi bei lumi, mostra al giorno oh mio
Bambino se veder vuoi da vicino chi ti viene ad adorar.

Non pastori ma sovrani per te giunti da lontano,
umilmente dai la mano a chi sul piede ti vuole baciar.

Lascia dunque il tuo riposo, dolce pegno e guarda intorno
quali doni in si bel giorno ti presentano al tuo pie.

L'oro l'uno e incenso l'altro, mirra il terzo t'offre oh Figlio
per Santissimo Consiglio di colui che uomo ti fé.

Si nell'oro io ben comprendo che tu sei quel Re possente
che vuoi solo l'afflitta gente del tuo Regno consolar.

Nell'incenso io ben ravvisi che tu sei quel sacerdote
sempiterno che sol può del gran Dio l'ira placar.

Ma la mirra a quel risveglio aspra idea nella mia mente,
il martirio è già presente che accompagna il tuo patir.

Quell'idea in si bel giorno io nascondo dentro al cuore,
quella spada e quel dolore che accompagna il tuo morir.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.