Stemma e gonfalone

Il comune negli atti e nel sigillo si identifica con il nome (e, ove non esistente, con lo stemma concesso con decreto del presidente del consiglio dei ministri).
Nelle cerimonie e nelle altre pubbliche ricorrenze, accompagnato dal sindaco, si può esibire il gonfalone comunale nella foggia autorizzata con decreto del presidente del consiglio dei ministri.

Ricostruzione dello Stemma del Comune di Acquaro Descrizione Araldica dello Stemma del Comune di Acquaro
Troncato: nel PRIMO d'argento, all'aquila di nero sorante, con ali e capo rivoltato, con la testa volta a destra, coronata all'antica d'oro, ferma con le zampe sulla partizione; nel SECONDO di azzurro, a tre monti all'italiana, uniti, d'argento, fondati in punta, quello centrale, più largo e più alto, cimato da un pino silvestre di verde.
Ornamenti esteriori da Comune.
   
Ricostruzione del Gonfalone del Comune di Acquaro Blasonatura del Gonfalone del Comune di Acquaro
Drappo troncato di azzurro e di bianco, riccamente ornato di ricami d’argento e caricato dello stemma con l’iscrizione centrata in argento.
Le parti in metallo e i cordoni sono argentati.
I nastri sono tricolorati e frangiati d’argento.

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.