Primarie Pd, trovata soluzione in extremis

 

Gazzetta del Sud del 30 Aprile 2017

Nonostante il diniego (per protesta contro il comportamento adottato dal partito alle ultime consultazioni regionali e comunali) espresso nei giorni scorsi dal locale circolo a impegnarsi nell'organizzazione del seggio elettorale per le odierne primarie del Pd, questo ad Acquaro ci sarà comunque. Sarà predisposto dalla federazione provinciale che, già mercoledì scorso, evidentemente presagendo gli intenti, aveva protocollato al comune la richiesta per avere l'uso di un locale idoneo. E, dalla sede municipale, addirittura sarebbe arrivata la possibilità d'uso di due locali, uno in paese e uno a Piani. Ma a quanto pare la previsione originaria da parte della federazione era per un solo seggio e tale sarà: in paese.
A comporlo, tuttavia, saranno alcuni volontari inviati da Serra San Bruno e non sarà presente alcun membro del circolo, anche se qualcuno andrà a votare.
Fermo restando che è candidata a componente la segreteria nazionale un'aspirante originaria del paese (Annalisa Crupi per la mozione Orlando) sarà curioso, adesso, senza la partecipazione della base (ancora una volta, per auto esclusione stavolta, scavalcata), scoprire quante persone si recheranno alle urne e, se saranno in tante, chi le può aver indirizzate e perché. Come curioso sarà scoprire se e quali conseguenze ci saranno per gli "aventiniani" democrat locali e per il futuro assetto del circolo cittadino. Il tempo, e i risultati di oggi, diranno.

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.