Raccolta differenziata, disco verde al Piano

Il punto approvato per potere accedere ai fondi regionali.

Gazzetta del Sud del 13 Dicembre 2017

È stato approvato all'unanimità dal consiglio comunale ieri il “Piano per la gestione dei rifiuti solidi urbani ed assimilati”, unico punto all'ordine del giorno, necessario per aderire al finanziamento regionale per il potenziamento del servizio di raccolta differenziata nei comuni al di sotto dei cinque mila abitanti.
Assenti La Tassa e Galati per la maggioranza e Silipo per l’opposizione, a spiegare l’argomento è stato il sindaco, Giuseppe Barilaro, che ha sottolineato l’urgenza di approvare il piano in quanto martedì scadono i termini per aderire al finanziamento (circa trenta mila euro) che consentirà l’avvio del servizio in paese, subito dopo l’approvazione del progetto in Regione e l’indizione di una pubblica gara per l’assegnazione dello stesso ad una ditta del settore. Nel frattempo, la raccolta differenziata sarà gestita allo stesso prezzo dall'impresa che sta operando attualmente. A carico del Comune rimangono le spese di pubblicità, avviata anch'essa in tempo utile con manifesti ed incontri nelle scuole. Per quanto riguarda l’operatività è prevista la consegna di appositi contenitori alle sole imprese commerciali, mentre per i privati cittadini saranno acquistate le buste, in quanto sarebbe stato constatato in base all'esperienza dei centri limitrofi che già hanno attiva la differenziata che i contenitori, anche se sono stati acquistati dal Comune, non vengono poi utilizzati.
Previsto anche un piano per gli ingombranti, che sa ranno ritirati ogni mese (anche nelle frazioni) in un giorno che sarà stabilito. Il piano, come detto, è passato all'unanimità dei presenti.

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.