Strada provinciale per Piani, terza frana in cinque giorni

Ancora disagi sull’arteria che collega la frazione con Acquaro.

Gazzetta del sud del 3 Aprile 2018

Non c’è pace per la provinciale 72, che da Acquaro conduce alla frazione Piani, in soli cinque giorni interessata da tre movimenti franosi, mentre un altro si è verificato ad Arena giovedì sulla Sp 58. Dopo quelle di lunedì e martedì scorso, infatti, ad Acquaro una nuova frana si è staccata dalla collinetta di “Salandria” alle 23 circa di sabato santo, invadendo la carreggiata e determinando l’ennesima chiusura dell’arteria per motivi sicurezza. Il responsabile della ditta chiamata ad intervenire si è messo subito in contatto con i tecnici della Provincia, che hanno autorizzato l’interdizione al traffico per evitare che potenziali nuovi cedimenti potessero cagionare danni alle persone.
Il nuovo crollo si è verificato pochi metri più a valle dei due precedenti e, da un’ispezione compiuta sul momento - sul posto anche i carabinieri di Arena alla guida del maresciallo Valerio Oriti - si è visto che a determinarlo sarebbe stato il “troppo pieno” del serbatoio comunale ubicato sulla collina, che, probabilmente deviato dal suo normale corso da un altro smottamento, ha trovato un’altra via di deflusso, andando ad inzuppare e a far crollare il terreno, non più difeso dalle radici degli alberi, bruciati negli incendi della scorsa estate. Ciò ha fatto temere il verificarsi di nuovi cedimenti e determinato, quindi, la chiusura.
Anche stavolta, fortunatamente, il caso ha voluto che nessuno si trovasse a transitare nel momento della frana, rischiando di venire sepolto da una grossa quantità di detriti e vegetali. Mattinata di domenica metà della carreggiata è stata puntualmente liberata dai mezzi meccanici, tanto che già alle dieci si poteva tranquillamente transitare, e questo ha permesso ai residenti di Piani di poter scendere in paese ed assistere alla tradizionale “Affrontata” in piazza.

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.