Acquaro, riassorbiti i lavoratori Lsu-Lpu

In teoria i dipendenti dovrebbero tornare nel famoso “bacino”.

Gazzetta del sud del 4 Luglio 2018

Sono operativi da lunedì, dopo sette mesi a spasso, i nove Lsu/Lpu in forza al comune di Acquaro, tra i pochi in Regione a non aver rinnovato a dicembre il contratto per il 2018, bloccando la stabilizzazione avviata dall’Ente nel 2015, per timore di conseguenze sul bilancio derivanti dall’obbligo di dover procedere, dal 2019, all’assunzione.
A quanto pare, dunque, l’amministrazione comunale si è assunta la responsabilità di procedere prima che la Regione abbia definito la vicenda (di cui si sta occupando inconcludentemente da inizio anno, rassicurando i dipendenti rimasti a spasso con garanzie di contrattualizzazione che, ad oggi, non hanno visto luce). Non hanno seguito la stessa strada i sindaci di Arena (15 lavoratori), Dasà (otto), Pizzoni (sette), Dinami e Jonadi (un lavoratore), i quali, rimanendo in linea con l’atteggiamento tenuto fino ad ora, hanno preferito attendere il seguito alla lettera, dai contenuti piuttosto vaghi, ricevuta dalla regione lo scorso 28 giugno, avente ad oggetto: «Proroga convenzione con gli enti locali per l’utilizzo in attività socialmente utili e di pubblica utilità dei lavoratori non contrattualizzati per il 2018».
In teoria, dunque, i lavoratori dovrebbero tornare nel famoso “bacino”. In pratica, però, su nessuna carta è scritto. L’oggetto della missiva, infatti, appare come una dichiarazione d’intenti, visto il testo successivo, che rimanda ad una seguente comunicazione: «si comunica che la Regione, di concerto con il ministero del lavoro, ha avviato un processo per la definizione relativamente agli Lsu/Lpu, finalizzato a mantenere in essere con gli enti il percorso di stabilizzazione. Modalità e procedure saranno perfezionate nei prossimi giorni e comunicate tempestivamente agli enti». Quello che manca è una convenzione vera e propria, un atto concreto che definisca il rapporto tra la Regione e gli Enti e tra questi ed i lavoratori. In attesa niente firma, che, assicurano i sindaci interessati, arriverà puntualmente in calce al documento richiesto ed atteso.

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.