Appello all’unità dopo le polemiche tra fedeli

Un gruppo di cittadini invita l’intero Paese a ritrovare la coesione.

Gazzetta del sud del 16 Settembre 2018

A circa un mese dalla fine della festa religiosa di San Rocco, quando uno sparuto numero di presenti ha inveito contro il parroco per l’assenza di un programma civile, un gruppo di fedeli, attraverso un manifesto, dà la propria interpretazione dei fatti che, avvenuti «mentre il Santo sostava sulle scale della chiesa e la gente attendeva la benedizione, hanno lasciato tutti sgomenti. Mai in simili occasioni - si evidenzia - si era reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine per sedare, tra l’altro, una protesta sterile». Ma, secondo gli scriventi «la gente di Acquaro non è stupida ed ha capito che quei fatti non furono estemporanei» ma sarebbero «la continuazione della polemica, anche questa ad arte, dello scorso anno a Pasqua, in occasione della vestizione dell’Addolorata», che, a sua volta, trarrebbe origine da fatti risalenti al tempo in cui «“alcuni mercanti sono stati cacciati dal tempio”». Senza, tuttavia, voler far polemica con nessuno, si mette in guardia da presunte «minacce di raccolta firme per cacciare il parroco ed al contempo si invita a riflettere «sul misero spettacolo offerto agli emigrati, che aspettano la festa per tornare a casa e riabbracciare parenti e amici». Ciò detto si rimproverano «al parroco alcune mancanze, ma non quella di non aver organizzato la festa, perché spetta alla comunità». Festa che «fino a ieri era servita ad unire ed oggi è stata usata senza scrupoli per dividere», in un paese in cui «il tessuto sociale, da qualche anno, è ormai lacero». Una constatazione di cui «dobbiamo prendere atto», soprattutto «chi ha la responsabilità di ciò». Certo, si riconosce come «in simili circostanze è difficile ritrovare quei valori di unità, fiducia e rispetto che erano il pane quotidiano dei nostri vecchi» ma lo stimolo finale è che «bisogna far rinascere questi valori cosicché non solo la festa di San Rocco torni ad essere una vera festa, ma anche noi torniamo ad essere comunità».

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.