Uomo di fede, cultura e soprattutto di carità

Ricordato ad Acquaro mons. Luzzi a cento anni dalla nascita.

Gazzetta del sud del 6 Ottobre 2018

Semplice ma sentito, martedì scorso all’ospizio di Acquaro, l’evento voluto dalle suore di padre Idà in ricordo di mons. Francesco Luzzi, a cento anni dalla nascita.
Alla lettura di un ricordo di don Filippo Ramondino, fatta dalla superiora, suor Luigina, è seguita una messa celebrata dal vicario zonale, don Antonio Pileggi. Una mostra fotografica nel cortile della struttura di ricovero, voluta da don Luzzi ed a lui intitolata, ha fatto da cornice alla serata, durante la quale è stata ricordata la figura di uomo di fede, cultura e carità, che si prodigava con discrezione per i più bisognosi. Dalla formazione religiosa, dagli undici ai 27 anni, quando, nel ‘46, conseguì la laurea in teologia, passando per il 1942, con l’ordinazione sacerdotale, a 23 anni. Sempre nel ‘46 la prima parrocchia, Arena, dove rimase 11 anni e lasciò in eredità la casa canonica, costruita con risorse proprie. Dal ‘57 al ‘71, poi, fu arciprete a Polistena, dove fondò e diresse l’ospizio “Opera pia San Francesco”, e da dove si impegnò, attraverso l’Opera diocesana d’assistenza, a dotare molti paesi della Piana di una scuola materna. Ed ancora; la partecipazione alle prime giornate del Concilio Vaticano II, nel ‘62; la concessione del titolo onorifico di monsignore; l’impegno da professore e rettore al seminario di Mileto; la passione per la cultura, con la produzione di libri e pubblicazioni, e l’archivio storico diocesano di Mileto, che riorganizzò come punto di riferimento per studiosi e ricercatori; l’amore per il suo paese, Acquaro, dove realizzò la grande casa di riposo gestita dalle suore del Catechismo; il suo vivere senza agi ed essere collante della sua grande famiglia. Fino a quel 27 gennaio ‘95 quando, a causa di un grave incidente sulla Ionio-Tirreno, morì prematuramente. Un buffet ed il taglio della torta da parte di una delegazione di parenti hanno chiuso il martedì, mentre le celebrazioni continuano sabato 13 alle 21 in piazza con il musical su padre Idà.

Valerio Colaci

Lock full review www.8betting.co.uk 888 Bookmaker

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso. Per saperne di più leggi la Cookie Policy.