Acquaro, le associazioni donano un defibrillatore al paese

Cerimonia pubblica per un evento di grande rilievo sociale voluto da Aned e Odv.

ilvibonese.it - 15 settembre 2019

«Venticinque chilometri per Serra e trentacinque chilometri per Vibo Valentia». Sono tanti i chilometri che separano Acquaro dai più vicini presidi sanitari, quelli da percorrere per ricevere le prime cure in caso di emergenza. «Sono capitati numerosi casi di emergenza - racconta Cosmina Silipo, volontaria della Croce rossa -, anche in frazioni di Acquaro e l'ambulanza è arrivata dopo circa 45 o 60 minuti». Nasce da qui la necessità di assicurare un primo presidio di emergenza con lo scopo di ...

Continua a leggere...