"Il cammino" di Lorenzo Acquaro


Il cammino come costume
non mi terrorizza,
comporre le ricchezze delle diversità
non mi terrorizza,
pagare senza comodità forfettarie
non mi terrorizza,
avere una grande nostalgia del futuro
non mi terrorizza.