Viver isolati. Poesie del dissenso

Autore  Autore

Massimiliano Lopresti
Lopresti Massimiliano è nato a Vibo Valentia nel 1971. Si è laureato in Lettere moderne presso l’Università di Messina. Ha lavorato come catalogatore di libri in un monastero certosino e, dal 1998, insegna nella scuola pubblica. Nel 2010 ha pubblicato una raccolta di poesie (Piccola raccolta certosina, editore Centro studi Tindari – Patti). Numerosi suoi racconti e poesie sono inclusi in antologie.

Descrizione  Descrizione

"Nei versi di Massimiliano Lopresti emerge il senso di solitudine, di isolamento, in cui vivono le nostre coscienze, vittime del nostro egoismo, delle nostre paure, delle nostre angosce. Non so se tutto questo prevalga sulla speranza, che non c'è più, ma certamente non è una resa [...] Il senso della luce, che non prevale sul buio, dà ai versi di Massimiliano una aureola di raffinata eleganza, di concreta aspirazione al sublime, pur nella devastante presenza di un'emergenza quotidiana che rende le nostre vite opache, in perenne attesa, troppo spesso vuote."
(dalla prefazione di Franco Laratta)



«Il privilegio del mio tempo
ha i titoli in coda.
Affonda nell’adolescenza.
Ha disegnato sui muri
di un paese senza nome
cavalli alati.
Ragazzi che si sarebbero alzati di gioventù
e avrebbero camminato di vita
per ragioni storiche»

Caratteristiche  Caratteristiche

Pagine: 52
Formato: Brossura
Editore: Controluna
Anno: 2022
ISBN: 9788831397933

Dove comprarlo  Dove comprarlo

Il libro si può acquistare attraverso il sito dell'editore o altre librerie online.